Anpi: “Pd, grave assenza alla festa per la Liberazione”. Ruggeri si scusa: “Increscioso disguido”

Mediagallery

Sabato 19 luglio è stato il 70esimo anniversario della Liberazione di Livorno dal nazifascismo. Ha fatto parlare che nella sede istituzionale (Comune) preposta per il ricordo di quel giorno non sia stato presente alcun rappresentante del Partito Democratico locale.
Non è mancata la condanna del presidente provinciale Giulio Nicolai dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia contro il Pd. Ruggeri, dal canto suo, fa il mea culpa e chiede scusa: “Si è trattato di un increscioso disguido organizzativo, non rinneghiamo i valori dell’antifascismo”

Ecco la lettera inviata alle redazioni dei giornali cittadini
Non ci sono giustificazioni di nessun tipo che possono sminuire la gravità politica generata dall’assenza degli esponenti eletti in consiglio comunale ed ex dirigenti del Partito Democratico alle celebrazioni del 70° della Liberazione di Livorno.

Aver disertato quella celebrazione ha significato dare tre segnali politici nefasti per i valori in cui credo quel partito si riconosca o quanto meno i suoi iscritti ed elettori:

1. Il venir meno alla storia di quei movimenti , comunisti, cattolici, socialisti, azionisti, anarchici e liberali, che con l’antifascismo prima, la resistenza e la guerra di liberazione poi hanno consegnato alle generazioni a venire, un Paese liberato dal giogo fascista e nazista ed uno strumento la Costituzione Repubblicana che ha consentito la ricostruzione di uno Stato distrutto nelle cose e nelle coscienze.
2. Un comportamento irrispettoso nei confronti di uomini e donne che nonostante l’età e gli acciacchi hanno nuovamente voluto presenziare per ravvivare la nostra labile memoria, e come non ricordare colore che invece ci hanno chiamato per dirci io non posso ma ricordatevi che siamo sempre presenti.
3. Uno schiaffo doloroso alle rappresentanze istituzionali, civili, militari e religiose, ma ancor più grave l’assenza in quanto rappresentanti di parte dei cittadini livornesi nel luogo della loro massima rappresentanza; il Consiglio Comunale, il Comune la casa di tutti.

Il 70° della Liberazione di Livorno è stata un’occasione persa per voi. Avete perso il senso della realtà, del ruolo che gli elettori vi hanno affidato.
Nella polemica, in occasione del commiato al partigiano Mario Canessa chiedevo ai livornesi di svegliarsi. Ora tocca a voi farvi sentire.

Gino Niccolai
Presidente Provinciale ANPI

Le scuse di Marco Ruggeri capogruppo Partito Democratico
Rispetto alla non partecipazione del Gruppo Consiliare del Pd alle celebrazioni per i 70 anni della liberazione di Livorno, vorrei chiarire a tutti che si è trattato di un increscioso disguido organizzativo, che chiariremo nelle sedi proprie, questo ovviamente non sminuisce l’errore commesso, ma vorrei fosse evidente, che non c’era nessuna volontà politica di disertare l’appuntamento, né tantomeno sottovalutazione della sua importanza. Chi scrive, essendo sempre stato presente a tutte le celebrazioni del “calendario repubblicano” da tempi insospettabili, non ha certo cambiato idea in merito all’importanza della memoria, mai confusa con la ritualità. Di questo spiacevole episodio, me ne scuso a nome del gruppo, sperando che questo serva, non a giustificare la nostra assenza, ma a non far nascere una polemica politica.

Riproduzione riservata ©

0 commenti

 
  1. # Tony

    Che vi aspettavate qualcosa di diverso dal PD? Forza di sinistra non lo è più da tempo. Ha scelto il capitalismo sfrenato con tutto ciò che ne consegue… meditate gente

  2. # noncicredo

    I cittadini livornesi si sono svegliati con le ultime elezioni. Altri invece si stupiscono solo ora dei comportamenti dei politici locali !

  3. # liburnico

    … forse che il PD si sia sentito “tradito” anche in questo senso??? Se avevo qualche dubbio, ora sicuramente non lo ho piu’!!! Dal PD al partito comunista non esiste nessun legame, e questo lo hanno capito tutti i Livornesi!

  4. # morgiano

    poi si domandano perchè hanno perso le elezioni….
    sono tanto arroganti da ritenere proprio quello che invece appartiene alla cultura popolare livornese…
    le vostr facce e i vostri miseri giochi di palazzo passano…la cultura antifascista livornese rimane…ben venga chi ha voglia di proporre le proprie idee..giuste e sbagliate che siano, ma aperte ad un confronto democratico.

  5. # dr.frock

    sono la sintesi perfetta del Pd cacciato via dall’elettorato. personaggi alla Marchese del Grillo: ” Io so io, e voi non siete un…”
    Saluti

  6. # Archimede

    Questo mi fa pensare che fino a quando sono stato maggioranza dovevano farsi vedere che partecipavano ora hanno mostrato la faccia

  7. # Roberto

    Una vergogna che rimarrà scritta per sempre nella memoria di chi si sente come me un comunista senza più un partito che lo rappresenti. L’ennesimo avvertimento per coloro che pensano che il PD non sia altro che la nuova democrazia cristiana e che il suo prode condottiero Renzi non sia altro che un fantoccio di Berlusconi. Che fine ignobile.

  8. # il mare

    Giustissimo intervento dell’ANPI .
    In mancanza di scuse ufficiali (sincere e sentite) dovranno, nelle prossime occasioni democratiche, ove si presentassero delegati PD allontanarli per manifesta indegnità.

  9. # roberto5

    vergogna è proprio vero che sono solo attaccati alla poltrona….

  10. # Gino Rossi

    sotto il vestito (del PD), niente (nei fatti)…tutto fumo, e si è visto, nei fatti e nello stato in cui versa la città. Solo interessi di partito, clientelismo e nepotismo. coop a non finire, posti di lavoro ai tesserati, dirigenti (che non dirigono, ma sfasciano) a tutta randa.
    Fortunatamente sono spariti…perlomeno a Livorno

  11. # Mirko

    Il PD ha governato fino ad ora e non ce stato nessun beneficio per i cittadini abbiamo perso il cantiere si sta perdendo il porto per colpa dei soliti tre

  12. # FABIO

    RUGGERI MA COSA VUOI GIUSTIFICARE, CHIARIRE….DOVETE SOLO SPARIRE INVECE DI CONTINUARE AD OCCUPARE POLTRONE D’ORO DA NOI PAGATE!

  13. # STEFY

    Ruggeri,PD….un mollate vero? Ma perche’ non usare il buon senso e farsi da parte per chi sta lavorando (anche per voi) e che ha voglia di fare e di cambiare in meglio questa citta’? Cosa che sta avvenendo in modo costante egraduale e cioe’ quello che NON AVETE MAI FATTO VOI???

  14. # Beppone

    VErgogna…solo vergogna…macchè disguido e disguido..mi fa pensare male….sono cose nostre, e dobbiamo onorarle al meglio, perchè è grazie a tutti quelli che hanno fatto la resistenza e sono deceduti per la libertà , oggi siamo qui…e chi governa politicamente la nostra città, lo deve onorare sempre, ieri, oggi e domani..e se questo non avviene c’è solo una parola……VERGOGNA!

  15. # alberto

    Se potessero ritornare in vita i nostri eroi …ora quante ne direbbero al PD …..

  16. # creanza

    Roberto, se ti senti comunista non è vero che tu non sia rappresentato puoi scegliere tra:
    Sel, Lista Tsipras, Rifondazione Comunista, Comunisti Italiani,Federazione della Sinistra, Altra Europa, Gruppi Leninisti della Sinistra Comunista, Rivoluzione Civile (Ingroia), Libertà e Diritti (Migliore), di Lotta e Parlamento (Marco Rizzo), I Trozkisti e i Girotondi.
    Quindi non sentirti orfano puoi scegliere.

  17. # il livornese doc

    E’ solo vergognoso e basta, fortunatamente i livornesi hanno capito cambiando alle scorse elezioni , FUORI PER SEMPRE DA LIVORNO IL PD a vita

  18. # Antonio

    … Berlinguer si rivolta nella tomba. Del resto da un partito che va a braccetto con Berlusconi cosa ti vuoi aspettare !

  19. # creanza

    Tu pensi che i partigiani, chi ha combattuto per la libertà, i morti, sarebbero contenti di essere rapprentati da questi. Io ne dubito, penso siano indegni, hanno fatto bene a non presentarsi. Uno scatto di orgoglio…..postumo…..

  20. # Andrea

    RUGGERI, COMMENTO STERILE ED INUTILE SOLO PER GIUSTIFICARE LA VOSTRA PRESENZA, CONTINUARE A GIUSTIFICARE LA SPESA INUTILE CHE DOBBIAMO PER MANTENERE IN VITA UN PARTITO CON TUTTI GLI ANNESSI E CONNESSI ORMAI SPROFONDATO NELL’ABISSO E NEL DIMENTICATOIO, MA PURTROPPO QUESTA E’ LA POLITICA E NOI DOBBIAMO CONTINUARE A FINGERE DI NULLA E METTERCI NOSTRO MALGRADO LE MANI IN TASCA E CONTRO LA NOSTRA VOLONTA’ PER MANTENERVI.

  21. # maiconrenzi

    …ora si capisce meglio alla luce di fatti come questi (e soprattutto di quelli nazionali) perché ho GIA’ da due anni questo nick?

  22. # Roberto

    Ho provato vergogna quando ho saputo dell’assenza di rappresentati del PD. Meglio se andate tutti a casa. AL PEGGIO NON C’E’ LIMITI.

  23. # boob

    La cosa migliore sarà quella di lasciare deserta la festa del PD.
    Questi meritano soltanto l’indifferenza della cittadinanza.

  24. # Luca

    Meglio quelli di ora? Tutti uguali

  25. # Stefano

    a casa mia questa si chiama ricca figura di…!
    Sono proprio allo sbando….oh Ombretta, dove sei !?
    Non ci vieni a commentare questa !?

  26. # STEFANO

    Se si dorme cosi, come si è dormito quando si doveva governare, il PD mostra la sua natura. Cercare colpevoli non vale niente. Ruggeri doveva interessarsi personalmente. Ma non è indole dei politici PD interessarsi personalmente. Solo se chiamati in causa….e a seconda della causa… Che dormite!

  27. # il livornese doc

    Fortunatamente quest’anno la festa il PD non la farà era l’ora di finirla anche con quella

  28. # lorenzo

    Disguido? in che senso?

  29. # FABIO

    Si ma ci andranno solo i vecchi caproni intestarditi livornesi rossi che quando hanno votano PD hanno girato la faccia dall’altra parte ma hanno votato lo stesso PD, questa e’ stata lo nostra rovina fino ad ora, se si fosse usato il cervello invece che il colore a quest’ora questa citta’ era una delle piu’ belle e decorose d’Italia.
    Ma nonostante i caproni con i paraocchi…..mai dire mai, c’e’ gia’ un buon segno di ripresa grazie alla nuova forza politica dominante. Forza Nogarin Livorno ti ama.

  30. # Augusto

    Da un punto di vista obbiettivo credo che queste manifestazioni col tempo, ovvero con la scomparsa per motivi anagrafici di chi aveva vissuto la resistenza, andranno scomparendo. Il motivo? A queste manifestazioni di giovani non c’e’ nemmeno l’ombra, provate a chiedere ai vostri figli cosa ne sanno o che cosa è stato loro insegnato a scuola sulla resistenza e su quel periodo storico e capirete il perchè.

  31. # maurizio

    dicono che ognuno pensava ci andasse un’altro
    invece avrebbero dovuto sentire il bisogno di partecipare in diversi!
    mah!!

  32. # dino20

    sono solo scuse, hanno trovato un motivo per dare le dimissioni, visto che sono solo comparse in consiglio comunale e non sanno fare nemmeno opposizione, visto che nessuno riesce a fare peggio di loro, ora cercano di uscire di scena da martiri che pagano per l’errore fatto, aspettiamoci le dimissioni cosi’ poi potranno dire “se c’eravamo noi!””

  33. # Emanuele

    Il Pd incredibilmente diserta la cerimonia ufficiale per il 70º anniversario della liberazione di Livorno dai nazifascisti, il sindaco parla per pochi minuti e poi piange per la commozione….NON HO PAROLE, SE NON E’ ANTICOSTITUZIONALE QUESTO…ED INTANTO SI CONTINUA A PAGARLI!!

  34. # Mario

    Quando si dice fare pulizia nel PD vuol dire tutti a casa e ripartire con facce nuove . Ennesima figurccia livornese

  35. # tob

    E con questa il PD sparì del tutto….

  36. # Canterini Denise

    Se avevano vinto l’elezioni erano tutti in prima linea!!

  37. # luigi

    Non ci stupiamo perchè ha perso le elezioni.

  38. # Gilberto Gibi

    Lettera di scuse RI DI CO LA !!!!! Il disguido (?) Lo vuole chiarire nelle sedi proprie ??? Lo devi chiarire ma in piazza davanti a tutta Livorno !!!

  39. # Mirella

    L’ amarezza della sconfitta non vi fa più ragionare!

  40. # Il Caprilli

    Secondo il mio parere non ci sono scuse che tengano si devano vergognare,non avendo avuto rispetto per chi ah dato la vita per la LIBERTA’

  41. # dr.frock

    Rappresentato da presunte forze di sinistra con elettori pari a un prefisso telefonico? No, grazie

  42. # Pinello

    E’ come scordarsi di presentarsi al proprio matrimonio….. “dé, me n’ero scordato, scusate!!” Cosa vuoi che sia??

  43. # sergio

    Come hai colpito nel segno, Augusto.Pian piano si sta scomparendo… in tutti i sensi, povera Italia e povera Umanità!!!

  44. # morgiano

    ora mi raccomando…tutti a bè ir gelato alla festa dell’unità…

  45. # Ric

    si erano dimenticati di essere comunisti…….

  46. # Il Caprilli

    perchè anno il coraggio di farla la festa dell’unità ?

  47. # luigi

    Il PD continua a fare errori che poi pensano che non pesano nella immagine del PD nei cittadini. Anche aver insistito nel progetto del nuovo ospedale quando era ovviamente una scelta errata e quando migliaia di cittadini avevano espresso l loro contrarietà anche prima del ballottaggio fa veramente pensare che ci vorrà ancora molto tempo perchè il PD riesca a riemergere e affrontare i problemi dei cittadini trovando le soluzioni e attuandole solo e soltanto nel loro interesse e scelte solo in modo razionale. La arroganza non paga,

  48. # Omar

    Ciao a tutti compagni compagne e non………il partito democratico con il partito comunista non a nieente a che vedere purtroppo il vero partito comunistaè morto insieme al grande Enrico che a vedere questi elementi che puntano solo ai suoi portafogli e si alleano con uno dei peggio mafiosi purtroppo forse solo dopo Totò….ma di cosa stiamo discutendo ????
    Si devono solo vergognare e basta.

  49. # l'onesto curioso

    tutti i nodi stanno venendo al pettine .. non si sono presentati perchè non gliene fregava niente al pd sarebbe stata solo una presenza di rito . Dai forza avanti sostenitori del pd … dove siete vi voglio sentire forte e chiaro !

  50. # sessantenne

    io la penso come l’amico Omar. date retta a me cambiate anche voi partito

  51. # alan

    Il Pd si rinnoverà state certi , pensate invece a governare e se ci riuscite meglio , fino ad ora non e’ successo niente si e’ perso solo tempo e chiaccherato molto.

  52. # Frank

    Alan non condivIdo per niente quello che dici…. ma ti stimo perché sei capace di sostenere la tua idea da SOLO contro tutti.

  53. # Plinio

    Premetto che non sono iscritto al PD e che credo sia giusto che abbiamo perso le elezioni, per i grossolani errori fatti in passato.
    Dico solo che il PD ha perso quando davvero c’erano facce nuove e gente onesta, pronta a tagliare col passato, e forse il PD ha perso anche per questo. Ma tent’é…
    Solo che mi fa ridere chi crede che abbiamo trovato la panacea di tutti i mali, con la nuova amministrazione… staremo a vedere, l’inizio certo non e’ incoraggiante.
    Nello specifico, il PD e’ stato sciocco ed ha sbagliato. Infatti ha chiesto scusa. Vedremo se gli altri lo faranno quando sbagliereanno.
    Potrei anche dire che sono stati dei fessi a credere che le celebrazioni sarebbero state fatte in altra data, come annunciato da qualcuno in giunta. Tant’e che dell’opposizione c’era solo BL… chissa’ perche’. Ma lasciamo stare. Errore da polli.
    Pero’ attribuire una valenza politica a quell’ assenza (sbagliata, lo ripeto) e’ da gente in malafede. Gli stessi che credono di aver trovato l’ eldorado col M5S.
    Il PD con tutti i suoi difetti, ha la sua storia di antifascimo ben presisa e niente e nessuno puo’ cancellarla.
    Gli alleati con la lega (Padova) e con gli estremisti di destra (europa) sono altri, che la storia la devono ancora fare.
    Vedremo… al peggio un cé’ fine…
    Auguri Livorno

  54. # alexdrastico

    basta insegnarglielo

  55. # Vento di Libeccio!

    Il PD livornese, dopo il sonoro schiaffo elettorale riscosso all’ ultimo ballottaggio, è entrato ormai in evidente stato di confusione

  56. # Pape

    Che sia vergognoso non c’è dubbio….che abbiano mancato di rispetto a molti è vero, che hanno fallito altrettanto, però ricordiamoci anche che l’antifascismo o commemorazioni annesse che vi sono state in molte occasioni, non mi sembra a me (sempre presente) che ci siano state tutti i livornesi che tanto portano in alto il valore dell’antifascismo. Detto questo Ruggerifascismo. Lo dico senza offesa per nessuno, inutile dire no…alle coop e poi c’è le file per l’inagurazioni….il cambiamento parte da ognuno di noi…no da un partito…o da altre persone