Ancora un guasto idrico a Colline

Punto e a capo? Ancora un guasto, fuoriuscita di acqua e siamo di nuovo all’asciutto. Disagi enormi. La squadra di operai e tecnici sta lavorando,a loro un grazie sincero…fanno quello che possono. Ma ora sta diventando un calvario che sembra non trovar fine. Ogni giorno é diventato un incubo ponendomi la domanda: avrò acqua per lavarmi? avremo modo di lavare i piatti dopo pranzo? E non parlo dei servizi igienici, wc, poiché pleonastico. Aggiungiamo anche l’auto parcheggiata che va subito rimossa se il guasto é nei pressi. E se non sei in casa che accade? La porta via il carro attrezzi? Chi paga? Dico basta con questo continuo disagio,e mi rivolgo a Presidente e company, cercate di fare un piano di risanamento di più ampio raggio e non di solo rappezzamento continuo. Le bollette sono care, molto care spendete bene questi soldi.

Alessandro

Riproduzione riservata ©

1 commento

 
  1. # ASA

    ASA sta provvedendo alla sostituzione della tubazione di via Puccini.
    Il primo tratto, quello compreso tra via Fattori e via Tripoli, è già stato sostituito.
    Nel corso di tale intervento sono state inserite alcune valvole, utili per sezionare in brevi tratti la tubazione, riducendo così, durante le necessarie lavorazioni di collegamento tra le condotti esistenti e le nuove, al minimo gli utenti interessati dalle momentanee riduzione di pressione.
    Si precisa che le rotture (la prima avvenuta 20 giorni fa) si sono verificate anche a causa dei lavori di miglioramento sopra citati, ma sempre su tratti diversi.
    In tutti i casi sono sempre stati sostituiti tratti interi di rete facenti parte della sostituzione totale finale annunciata.
    Niente è stato quindi sprecato, i lavori fatti sono, per il tratto lavorato, definitivi.
    Ci preme precisare che i numeri civici interessati alle brevi interruzioni sono circa 13; perciò ci scusiamo con gli abitanti per il disagio.
    Ringraziamo per l’apprezzamento del lavoro di pronto intervento delle squadre di ASA che ha consentito di terminare le riparazioni in tempi strettissimi, 4-5 ore contro le 24 ore previste dal regolamento tecnico.
    ASA continuerà a procedere in urgenza, nei prossimi giorni, nella sostituzione del tratto di tubazione da via Trento a via Cherubini, lavoro che sarà terminato nei prossimi 15-20 giorni.
    Informiamo i residenti del tratto di strada sopracitato che durante lo svolgimento dell’importante lavoro potranno manifestarsi momentanei abbassamenti di pressione nell’erogazione dell’acqua.

I commenti sono chiusi.