Ai Tre Ponti tende da campeggio sul prato, è possibile tollerarlo?

Mediagallery

Vorrei farvi presenti alcune situazioni tutte “livornesi”. Sul Viale Marconi al momento è stato preferito rialzare i marciapiedi anzichè asfaltare la strada che non ne può più, sembra un campo minato. Ma la cosa più assurda è che il lavoro che viene fatto in realtà non serve a niente in quanto se si accetta che sul marciapiedi si possa parcheggiare si può immaginare in quanto tempo i cordoli dei marciapiedi cederanno di nuovo e quindi soldi al vento… nessuno lo capisce chissà?
Altra situazione a parer mio senza senso. A ridosso delle paninoteche che sono state alloggiate ai Tre Ponti, c’è un bel prato verde, pubblico, che da giugno dell’anno scorso è stato “occupato” da una coppia di pistoiesi senza casa che ha pensato di piazzare due tende e di passare qualche mese lì. Da novembre devono aver trovato sistemazione per l’inverno, hanno smontato una tenda ma ne hanno lasciata un’altra forse come residenza estiva ed è sempre lì. Ma è possibile che a Livorno sia tutto consentito? Scusate lo sfogo.

 Giuliano

Riproduzione riservata ©

2 commenti

 
  1. # asciugati

    boia deh. ti dirò che mi dà meno noia la tenda di due poveracci che le baracche dei paninari che occupano abusivamente il doppio dello spazio a loro assegnato . Tra l’altro tra poco lì ci viene il nuovo Golf – club a nove buche autorizzato dal Comune così il tuo verde pubblico diventerà tutto privato e sarà recintato e vietato ai cittadini comuni !

  2. # laura

    A me non vanno bene! Per questo non va neppure bene che le roulottes si accampino ovunque sottraendo spazio pubblico, in qualunque altra città questo non sarebbe tollerato, a Livorno sì, tanto c’è ben altro! E così grazie ai benaltristi si resta al palo.

I commenti sono chiusi.