L’Ammiraglio De Bernardo compie 101 anni

Mediagallery

Giovedì 27 febbraio l’Ammiraglio Vittorio De Bernardo compie 101 anni. Nato il 27 febbraio 1913 a Napoli, giunse a Livorno più di cinquant’anni fa per ricoprire la rilevante carica di Comandante in Seconda dell’Accademia Navale e Direttore degli Studi.
La figlia Maria ne parla con affetto e ammirazione: “Mio padre ha la forza indomita dell’amore per la vita, ma è un vero e proprio miracolo se, nonostante l’età e la salute precaria, ancora sorride quando si sveglia al mattino e quando il suo sguardo si posa sul volto delle persone care che gli sono state e continuano ad essergli vicine. Mio padre ascolta con piacere la musica classica, osserva tutto ciò che lo circonda con rinnovato interesse ogni giorno che passa. Ha affrontato la malattia con grandissimo coraggio e sopportazione”. La figlia coglie l’occasione per ringraziare tutti i medici che si sono prodigati per lui e le persone che gli sono state accanto e lo hanno curato e continuano ad assisterlo con amore. Il sindaco Alessandro Cosimi invierà all’Ammiraglio De Bernardo una scatola di dolci e un biglietto con gli auguri di tutta la città.

Riproduzione riservata ©

4 commenti

 
  1. # max

    AUGURI Ammiraglio.

  2. # Teseo

    Una grande tenerezza e commozione per queste persone nel cui sguardo è la tristezza e la nostalgia per tanti loro compagni di strada, parenti amici e colleghi che ormai non ci sono più. Quanto più l’anziano è cosciente, tanto più profonda è la sua malinconia. Nello sguardo dell’Ammiraglio vedo identico quello di mia madre e di tanti che non perdono il contatto con la realtà. E’ come se fossero rimasti soli in un mondo che non è più il loro. Tutto l’affetto che possiamo (e dobbiamo) loro dare non compensa la loro profonda malinconia. Un abbraccio affettuoso all’Ammiraglio e ai suoi parenti.

  3. # teseo

    Buon viaggio, Ammiraglio. Una carezza in attesa di guardare tutti insieme il volto di Gesù.

  4. # teseo

    Vorrei esprimere alla famiglia dell’AmmiraglioDe Bernardo tutto il mio cordoglio e rammarico per non aver partecipato alle esequie, ma non ne ero al corrente.

I commenti sono chiusi.